mercoledì 9 aprile 2014

ri-tagli

I used to have real trouble playing live; my nerves would just take over and I never saw the audience as… I never understood what they were. It was like playing for some people you had to impress or something. Now I understand that's not the case - they're already your friend… (Camera Obscura)

Tempi giusti, di ritorni importanti in una casa tenuta vuota per mesi. Dopo una breve parentesi si torna a incidere a vivo. Chi sarà a seguire con le dita i segni, baciare le cicatrici, ridisegnare le linee, rimuovere i ricordi di passate misure, annotarne di nuove? So solo, per certo, che gl'innesti in agricoltura portano sempre nuova linfa, variazioni di un tema, apertura di un ritmo in semplicissimi come in irripetibili accordi, sfigurati dal rumore e penetrati dalla melodia di una pianta rinnovata, imperfetta, ma di rara bellezza.

Tempi distorti, di atmosfere soffocanti in lenta, inesorabile dissolvenza attraverso sventagliate e zampate graffianti. Quello che so fare meglio è picchiare forte, percuotere e sferragliare in una manciata di mesi, perdermi e riprendermi in frenetiche cavalcate o a farmi lambire dalla risacca dell'alba. So solo, quasi di sicuro, che farò tante prove e ne intuirò il risultato, perché creare contrasti e intonare obiettivi è mio mestiere. Ora la indosso. E ricomincio.
'Ti sta bene', sintesi e lungo svolgimento di un pensiero più ampio, ma aderente a tutta te stessa.


10 commenti:

  1. Sono periodi che vale la pena di vivere.
    Te lo dice uno che di cicatrici ne ha parecchie.
    E non solo sul corpo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Dan. Le cicatrici fanno più viva la Mile.

      Elimina
    2. Non solo lei.
      Credo.
      Devo ancora capirlo.

      Elimina
  2. ma sono le tue gambe
    la forbice che mi taglierà
    l’anima a brandelli

    RispondiElimina
  3. Tagli, segni, anch'io ne so qualcosa.
    Me ne hanno fatti tanti, me ne son fatti tanti.
    Li amo tutti, e amo chi sa amarli.
    I miei, i suoi.
    Te li bacio, Mì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Crì, ricambio chi sa apprezzare, i segni e chi li porta.

      Elimina